Avvisi

28 Maggio 2021

Valorizziamo il Borgo di Castelpoto

Il Borgo Antico di Castelpoto, nonostante i significativi interventi di recupero effettuati o promossi dall’Amministrazione Comunale è ancora caratterizzato da situazioni di abbandono del patrimonio immobiliare privato che determinano una condizione diffusa di degrado e, in alcuni casi, di pericolo per la pubblica e privata incolumità.
Da tempo è stata implementata una programmazione strategica e sono state avviate interlocuzioni con i proprietari allo scopo di individuare possibili iniziative da intraprendere per il recupero e la valorizzazione di tali immobili, con l’obiettivo di favorire nuovi insediamenti abitativi, attività turistiche-ricettive, negozi, botteghe artigianali.
Purtroppo, a causa dell’elevata frammentazione delle proprietà e di posizioni differenziate, non si è giunti a soluzioni concrete.
L’obiettivo dell’Amministrazione Comunale è sensibilizzare i privati sull’importanza di ristrutturare il proprio patrimonio immobiliare, cogliendo in prima persona tale opportunità oppure cedendola ad altri, ad un prezzo simbolico e con impegno per l’acquirente alla ristrutturazione in tempi ragionevoli e certi.
Il momento storico che stiamo vivendo registra l’introduzione di misure particolarmente agevolate volte alla conservazione e alla riqualificazione del patrimonio immobiliare esistente, quali il sismabonus, l’ecobonus, il superbonus 110%. Interventi celeri e mirati potranno consentire di recuperare, valorizzare e lasciare alle future generazioni non solo le costruzioni e i manufatti di particolare pregio storico, architettonico e paesaggistico che caratterizzano il nostro Borgo, ma anche i valori identitari e le tradizioni del passato che esso stesse custodiscono.

Si invitano, quindi, i proprietari di immobili ricadenti nel centro storico ad adoperarsi nel recupero o almeno nella messa in sicurezza degli stessi, per contribuire ad arginare la condizione di degrado e soprattutto a rimuovere le condizioni di oggettivo pericolo per la pubblica e privata incolumità. È evidente che, qualora dovesse continuare a persistere lo stato attuale, l’Amministrazione
si vedrà costretta ad intervenire con ordinanze puntuali di messa in sicurezza dei fabbricati ed in caso di inadempienza a procedere con esecuzioni in danno nei confronti degli stessi proprietari.

Il Sindaco e l’Amministrazione Comunale

 

1

28 May 2021



Ultimi articoli

Avvisi 7 Giugno 2021

Avviso riapertura termini Contributi a fondo perduto

per spese di gestione ed investimenti alle attività economiche, artigianali e commerciali con sede nel territorio comunale a valere sul Fondo di sostegno in attuazione del DPCM del 24 settembre 2020, pubblicato sulla Gazzetta ufficiale n 302 del 4 dicembre 2020.

Ambiente e Rifiuti 31 Maggio 2021

Variazione del servizio di raccolta porta a porta dei rifiuti urbani non differenziati

raccolta-differenziata-796x336 31 May 2021 Si avvisa la cittadinanza che in occasione della Festa della Repubblica, il giorno mercoledì 2 Giugno non sarà effettuata la raccolta porta a porta dei rifiuti urbani non differenziati  (CER : 200301) che verrà posticipata il giorno venerdì 4 Giugno, (insieme all’umido).

torna all'inizio del contenuto